Un diamante per ricordare

ALGORDANZA è un gruppo internazionale presente in oltre venti paesi al mondo nato nella più antica città della Svizzera, Coira, nel cantone dei Grigioni. Algordanza – parola che in romancio significa ricordo  ha come obiettivo la trasformazione delle ceneri umane in diamanti, unici e irripetibili come le persone da cui provengono.

Fin dai tempi più remoti i diamanti sono simbolo di eternità, di ricordo, di purezza e di amore. Algordanza vuole aiutare a mantenere la memoria della persona cara scomparsa attraverso questo simbolo molto speciale ricreando in laboratorio le condizioni per la sintesi e la trasformazione delle ceneri di cremazione in un Diamante della Memoria senza eguali.

 

 

Ogni diamante è unico

Il Diamante della Memoria Algordanza è generato esclusivamente con le ceneri provenienti dalla cremazione umana, senza inclusione di additivi. I diamanti non sono mai toccati da mani nude durante tutto il processo di lavorazione e vengono consegnati in una apposita custodia.

Ogni persona è unica, com’è unico lo stile di vita e diverso l’ambiente circostante. Queste condizioni influiscono sulla composizione chimica delle ceneri e questo è il motivo per cui ogni diamante brilla con proprie tonalità di bianco o di blu. Non ci sono due diamanti uguali così come ogni persona è stata unica quando era in vita.

 

Un Diamante della Memoria Algordanza è…

… una continuità di legame con la persona amata

… un luogo personale dove concentrare lutto, memoria e gioia dei ricordi … un cimelio di famiglia unico e senza tempo

… una preziosa forma di sepoltura

 

Processo di produzione

In natura i diamanti si sviluppano in un ambiente nel quale la formazione dei cristalli è possibile grazie a pressioni e temperature molto elevate. Da circa cinquant’anni si possono produrre diamanti anche in laboratorio. Creare diamanti di qualità eccezionale spesso è stato molto più complicato e costoso che non estrarli dalle miniere.

La produzione di diamanti dal carbonio delle ceneri è estremamente più complessa della fabbricazione dei diamanti industriali. Per rendere possibile la produzione di diamanti esclusiva- mente dalle ceneri di cremazione  senza inclusione di sostanze estranee  è stato necessario sviluppare e brevettare un metodo speciale con la collaborazione di studiosi esperti nella sintesi dei diamanti. I macchinari utilizzati da Algordanza sono stati progettati espressamente a questo scopo e l’intero processo è garantito dalla certificazione DIN EN ISO 9001.

 

I Diamanti della Memoria Algordanza sono autentici diamanti e presentano le stesse proprietà fisiche, chimiche e ottiche dei diamanti naturali. Non si potrebbe infatti utilizzare il termine “diamanti” se non si trattasse di veri e propri diamanti.

Ricevimento delle ceneri

Non appena ricevute, le ceneri sono contrassegnate con un numero progressivo, catalogate e riposte con cura. Non è possibile alcun mescolamento di ceneri diverse.

Analisi chimica

Nei laboratori di Algordanza sono eseguite le analisi delle ceneri. Le analisi sono necessarie sia per i successivi trattamenti chimici e fisici sia per documentare l’origine del Diamante della Memoria.

Estrazione del carbonio

Attraverso procedimenti chimico/fisici viene estratto il carbonio che sarà l’elemento essenziale da cui si svilupperà il diamante (tutti i diamanti, infatti, sono formati da un reticolo cristallino tridimensionale costituito da atomi di carbonio).

Preparazione della grafite

Il carbonio, sottoposto a pressioni e temperature elevate, si trasforma in grafite. La grafite è la sostanza che, all’interno di speciali macchinari, darà vita al diamante.

Sintesi del diamante

Per produrre i diamanti sono utilizzate alte pressioni e alte temperature.

La grafite è pronta per la trasformazione in diamante.

Per dare avvio al processo di cresci-ta viene aggiunto un cristallo di diamante che successivamente sarà eliminato.

Accanto al cristallo inserito si formano i nuovi cristalli. La grandezza complessiva dipende dalla durata della crescita.

Il diamante grezzo viene estratto dalla macchina e il cristallo aggiunto viene eliminato.

Taglio e pulitura

Taglio e pulitura del diamante grezzo sono eseguiti da personale esperto.

E’ anche possibile richiedere la consegna del diamante grezzo.

Qualità e certificazione

Viene eseguito un rigoroso controllo della qualità ed emesso un certificato di autenticità del diamante, riportante anche le informazioni relative alle analisi chimiche eseguite inizialmente, confermando il legame tra diamante e ceneri.

Con I presente certificato Algordanza attesta che il diamante consegnato è stato sintetizzato esclusivamente con le ceneri di cremazione ricevute dagli aventi diritto. Le ceneri di cremazione per la sintesi del diamante sono state completamente utilizzate.

Eventuale iscrizione laser

Su richiesta del cliente, è possibile inserire un’iscrizione sul diamante tramite una micro incisione al laser. Infine, il diamante viene inserito in una custodia personalizzabile con una scritta a piacere.

Diamanti della Memoria

Grandezza

Possono essere realizzati diamanti di differente peso: da 0,3 a 1,0 carati. 0,3 ct 0,4 ct 0,5 ct 0,6 ct 0,7 ct 0,8 ct 0,9 ct 1,0 ct

Colore

Il colore varia dal bianco trasparente a differenti gradazioni di blu a seconda della quantità di boro presente nelle ceneri. Non si può esercitare alcun controllo sul colore e ciò conferisce unicità a ciascun diamante.

Taglio

E’ possibile scegliere tra diversi tagli:

Brillante – Smeraldo – Cuore – Navetta – Ovale – Asscher – Princess – Radiant

Custodia

Il Diamante della Memoria Algordanza viene consegnato in una custodia personalizzabile con una scritta a piacere.

Incisione laser

E’ possibile inserire un’iscrizione sul diamante (generalmente sulla cin- tura) tramite una micro incisione al laser. La scritta non è visibile a occhio nudo e non può superare i 75 caratteri (in ogni caso, il numero massimo di caratteri a disposizione varia da diamante a diamante).

Nessun elemento estraneo incluso

Prima di ogni trasformazione le ceneri sono analizzate in maniera tale da individuarne la composizione realizzando così una “impronta chimica” univoca, assolutamente individuale, che le identifica accuratamente. Algordanza garantisce che il 100% del Diamante della Memoria è ottenuto dalle ceneri di cremazione ricevute.

Chiarezza e brillantezza

Tutti i diamanti sono prodotti con la massima cura. Algordanza è orgogliosa che i propri diamanti corrispondano come minimo al livello di qualità SI della scala di qualità dei diamanti (small inclusions). Spesso sono pure collocati a un livello di qualità superiore, il livello VSI (Very small inclusions).

Colore

Il colore può assumere varie tonalità, dal bianco trasparente al blu, dovute alla presenza dell’elemento chimico boro legato al carbonio. Algordanza non può influire su tale colorazione e ogni diamante ha una sua specifica e unica sfumatura.

Rispetto

La dignità della persona scomparsa è fondamentale per Algordanza, questo è il motivo per il quale la trasformazione delle ceneri è fatta con la massima cura e devozione. Tutte le informazioni sono trattate con la consueta proverbiale riservatezza svizzera.

Algordanza, inoltre, è membro dello “Schweizerischer Verband der Bestattungsdienste”, l’Associazione Svizzera dei Servizi Funebri. Ogni ordine è protocollato con un codice. Questo consente al cliente di seguire il processo della creazione del diamante dal ricevimento delle ceneri sino al controllo sullo stato di formazione della preziosa gemma. Algordanza è lieta di fornire, su richiesta, ogni dettaglio riguardante lo stato dell’arte di ogni singolo Diamante della Memoria.

Procedura d’ordine

1) E’ possibile rivolgersi alle imprese di onoranze funebri a noi collegate oppure mettersi in contatto direttamente con Algordanza Italia specificando le generalità del richiedente e il rapporto di parentela con il defunto nonché la scelta del taglio del diamante, del peso e dell’eventuale incisione laser.

2) Dopo aver richiesto al Comune di residenza il certificato di accompagnamento delle ceneri ai fini della sepoltura all’estero (passaporto mortuario), il cliente o le pompe funebri fan- no pervenire l’urna presso la sede di Algordanza in Svizzera. E’ possibile anche la consegna a mano dell’urna da parte del cliente presso i laboratori.

3) Compiuto il versamento di un anticipo del 50% sull’importo totale preventivato inizia la procedura di laboratorio.

4) Ogni singolo passaggio viene documentato fino alla conclusione del processo che richiede mediamente 30 settimane.

5) Alla consegna del diamante viene pagato a saldo il restante 50%.

A coloro che inoltre fossero già da ora interessati a riservarsi una futura sepoltura sotto forma di diamante, Algordanza può fornire un ulteriore servizio apposito.

Si effettuano servizi personalizzati con carri funebri delle più prestigiose case automobilistiche e prezzi e tariffe trasparenti.

Fin dai tempi più remoti i diamanti sono simbolo di eternità, di ricordo, di purezza e di amore. Algordanza vuole aiutare a mantenere la memoria della persona cara scomparsa attraverso questo simbolo molto speciale ricreando in laboratorio le condizioni per la sintesi e la trasformazione delle ceneri di cremazione in un Diamante della Memoria senza eguali.